TOSCANA ZONA ROSSA

 

 

La Regione Toscana è stata dichiarata zona caratterizzata da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto, cosiddetta ZONA ROSSA.
Queste le nuove misure per le imprese (che si sommano alle precedenti, come l’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi chiusi, di esporre il cartello che riporti il numero massimo delle persone consentite nel locale e gli altri cartelli obbligatori, distanza interpersonale, igiene delle mani etc)
MISURE VALIDE PER LA TOSCANA
È vietato ogni spostamento in entrata e in uscita e all’interno della Regione (anche all’interno dello stesso comune) salvo che per comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o motivi di salute. Necessaria l’autocertificazione.

Sono sospese le attività del commercio al dettaglio salvo le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità individuate all’allegato 23 (allegato). È comunque consentita la consegna a domicilio.

Chiusura dei mercati salvo le attività di vendita generi alimentari

Le attività di ristorazione (fra cui bar, pub ristorante, gelaterie, pasticcerie) sono sospese. Restano consentiti solo la consegna a domicilio e, fino alle ore 22.00, l’asporto con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze.

Sono sospese le attività di servizi alla persona ad eccezione di: lavanderie, pompe funebri, barbieri e parrucchieri (allegato 24)

Le attività di produzione possono proseguire nel rispetto dei protocolli in vigore

Misure valide dal 15 novembre per almeno 15 giorni