Una giornata dedicata alla prevenzione e allo studio dell'alzheimer

Torna domani, 2 aprile, a Scandicci (piazzetta Rossa, dalle ore 9.00 alle 13.00) il gazebo di ANAP e ANCoS Confartigianato che offre informazioni sull'alzheimer, in collaborazione con Croce Rossa italiana e il Dipartimento di Scienze Geriatriche dell'Università la Sapienza di Roma. Qui si troverà a disposizione materiale informativo sulla malattia e si potrà compilare un questionario che, successivamente, sarà sottoposto a esame statistico e medico. Lo scopo è quello di andare oltre il legame diretto che esiste tra le caratteristiche genetiche dei pazienti e l’insorgere della malattia stessa, e di individuare anche i fattori sociali, comportamentali e culturali che possono influire sui tempi di comparsa e sull’intensità della demenza. Gli studi fatti in questi anni hanno dimostrato che l’Alzheimer non scaturisce da un’unica causa, ma da una serie di fattori eterogenei, che non influiscono in egual misura sui diversi individui.