Image   Image   Image   Image   Image

L'Artigiano del giorno: Anita Scacciati e Massimiliano Delli

Buongiorno, bentornati e buon lunedì e… come ogni lunedì lasciateci presentare l’Artigiano del giorno, anzi! Gli artigiani del giorno, perché quImageesta volta ve ne presentiamo due: Anita Scacciati e Massimiliano Delli, meglio noti come Anoti & Massi-Anita e Massimiliano Delli, uniti nel lavoro, nella vita e… dall’amore per la lavorazione del legno!

Anita, studi accademici di Belle arti alle spalle, è una pittrice che adora le miniature. “Non importa se il soggetto è figurativo, oppure di fantasia. Il filo conduttore è sempre quello della decorazione, minuta e precisa, con cui cerco di arricchire ogni mio disegno” spiega.

Forza Leonard Bundu e... fallo morbido!

ImageForza Leonard Bundu!

Un grande in bocca al lupo da tutti i dipendenti di Confartigianato… da quando sei il protagonista che sei, abbiamo un socio in meno, ma un campione in più. Ci possiamo stare ;)

Allora, ancora Forza Leo e… fallo morbido!!

L'Artigiano del giorno: Federica Bruzone

ImageBuongiorno e  bentornati all’Artigiano del giorno che, eccezionalmente, questa settimana, “va in onda” di martedì.

Chi è il nostro artigiano di oggi? Beh, è una lei: Federica Bruzone, mamma ligure dotata di un’abbondante dose di creatività cui ha deciso di dare libero sfogo abbandonando un precedente lavoro d’ufficio.

Contro gelo e ghiaccio, torna a Sesto Fiorentino Montiamo le catene

ImageTorna a Sesto Fiorentino “Montiamo le catene”, la giornata che, con dimostrazione pratiche, insegna a montare le catene da neve e che fornisce ogni informazione utile sui penumatici invernali e sui dispositivi che garantiscono una guida sicura anche in presenza di ghiaccio e neve.

Un modo, anche, per ricordare l'obbligo di montare penumatici invernali o di dotarsi di catene a bordo qualora si percorrano Autostrade A1 e A11 (1 Novembre-1 Aprile)e strade comunali collinari, provinciali e di grande comunicazione (15 Novembre-15 Aprile).

La manifestazione si svolgerà sabato 6 dicembre, in piazza V. Veneto, dalle 10:00 alle 18:00.

Viaggio in Oltrarno, fra mani, arnesi e fantasia: dal 6 dicembre è di scena l'artigianato artistico

ImagePartirà sabato 6 dicembre, al Pio istituto de' Bardi (Via de' Michelozzi, 2) "Viaggio in Oltrarno, fra mani, arnesi e fantasia", la mostra delle eccellenze di artigianato artistico dell'Oltrarno fiorentino. In esposizione i migliori manufatti artigianali realizzati da celebri artigiani e botteghe come Argenterie Pagliai, Bachi Duccio (bronzista), Bartolozzi e Maioli (intaglio e doratura del legno), Biagioni Primo (restauro e conservazione del legno), Chilleri Facrory (oreficeria e argenteria), de Carlo Tommaso (decoratore di legno), Fratelli Lisi e figli (oggetti in argento), Fratelli Traversari (mosaici), Il paralume, la Scagliola (mosaici), Moleria Locchi (vetro e cristallo), Olivastri Renato (restauro e intarsio mobili).

Legge di stabilità: se rimane così, fermo inevitabile

ImageSe il testo della legge di Stabilità che riguarda l'autotrasporto non cambierà al Senato, sarà inevitabile il fermo dell’autotrasporto merci. Non possiamo accettare che, dopo la crisi, sia la legge di Stabilità ad espellere dal mercato decine di migliaia di piccole imprese”.
Netta la posizione di Roberto Tegas, presidente degli Autotrasportatori di Confartigianato Firenze e Toscana, sull’emendamento in materia di autotrasporto presentato dal Governo nella Legge di stabilità.

A Firenze 250mila pensioni di anzianità per 230mila pensionati. Tantissimi gli ultra 80enni, ma i baby pensionati sono più di 6.000

249.040 pImageensioni di vecchiaia e anzianità per 230.717 pensionati, per il 49% donne e il 51% uomini, che riscuotono in media 19.879 euro l’anno.

Questi i dati sul sistema pensionistico fiorentino, aggiornati dall’Istat alla data più recente possibile, il 2012, e presentati ieri nel corso dell’Assemblea dell’Anap, l’Associazione nazionale Anziani e Pensionati di Confartigianato, in riunione per eleggere la Giunta che guiderà il gruppo nei prossimi 4 anni.

L'artigiano del giorno: Roberto Romanelli

CImageiao a tutti, bentornati, buon lunedì e…. Benvenuti all’Artigiano del Giorno, la rubrica settimanale dedicata agli imprenditori di Firenze e provincia.

Ed è seguendo un filo di pasta fresca, quasi arrotolando un filo di Arianna del 3° millennio, che arriviamo al nostro uomo: Roberto Romanelli del Pastificio Serafino di Firenze, un laboratorio con una grande storia alle spalle (e una grande futuro davanti) nella produzione di pasta fresca artigianale.

Sicurezza sul lavoro: il 72% delle imprese cinesi di Firenze, Prato e Pistoia non rispetta le norme più basilari

Il 72% delle imprese cinesi di Firenze, Prato e Pistoia non rispetta le più basilari norme per la sicurezza sul lavoro. È quanto emerge dai primi risultati del programma di controlli della Regione Toscana che, da qui al 2016, prevede di passare al setaccio tutte le 7.700 aziende cinesi ad oggi esistenti sul territorio.

Condividi contenuti